Categorie

Filtra per:

MARTINA VANDA

MARTINA VANDA


Martina Vanda

 La mia ricerca artistica nasce dall'interesse per l'arte del racconto e per il disegno. 

Il fascino di trasmettere l'interazione delle emozioni umane e l’elemento psicologico in termini visivi, il piacere di esplorare nuove e adeguate gamme tecniche, di trovare una modalità di racconto libera e assolutamente personale è ciò che guida la mia ricerca.
In essa coniugo diversi linguaggi come il disegno, il libro d'artista e la scultura in ceramica.
In questo senso, i dati tecnici di ogni lavoro possono svelare ulteriormente il mio processo di narrazione. 

 Sin da piccola il disegno è l'unica pratica che non ho mai lasciato, neanche per un giorno. E' la mia lingua materna, il mio vero modo di osservare, pensare e celebrare la mia vita.

Ceramica

La ceramica nasce come mio nuovo campo di gioco e sperimentazione. Il volume e la ricerca tattile hanno cambiato il mio modo di fare arte, disegnare e concepire il picturebook. Ma alla fine tutto è parte di uno stesso progetto; infatti, la ceramica, la carta e i libri hanno in comune qualità come l'umiltà, l'intimità e l'universalità.
A volte costruisco tazze, piatti e vasi allo stesso modo in cui preparo i miei fogli da disegno. Poi esploro la relazione tra questi oggetti funzionali ed il senso della narrazione che ho sperimentato con i picture books.